CoinMarketCap è una piattaforma online che raggruppa le informazioni di tutte le coin e i token presenti sul mercato (d’ora in avanti per semplicità utilizzaremo il termine criptomoneta, se non sai qual è la differenza clicca qui). Il sito è molto semplice da utilizzare anche per i meno esperti e non richiede nessuna iscrizione o abbonamento.

Screenshot della pagina principale di CoinMarketCap

La classifica (in inglese rank) è di default in ordine di capitalizzazione ma può essere ordinata in base a diversi criteri. Analizziamoli tutti:

  • Prezzo: poichè esistono diversi exchange il prezzo viene ottenuto facendo la media tra i prezzi praticati su di essi.
  • Rifornimento circolante (in inglese circulating supply): è la migliore approssimazione del numero di criptomonete che circolano nel mercato in quel momento. Diverso dal rifornimento circolante è il rifornimento massimo (in inglese total supply) che rappresenta la quantità massima di criptomonete che potrà mai esistere. Facciamo un esempio: attualmente esistono circa 18,4 milioni di BCH ma non ce ne potranno mai essere più di 21 milioni.
  • Capitalizzazione di mercato (in inglese market cap): si ottiene facendo la moltiplicazione tra il prezzo della criptomoneta e il rifornimento circolante

Market cap = Prezzo x Rifornimento circolante

  • Volume (24h): non è altro che la quantità di scambi che sono stati effettuati nelle ultime 24 ore, se ad esempio due persone si scambiano 1 BCH dieci volte, il volume sarà 10 volte il prezzo di BCH. Perché è importante avere un volume alto? Facciamo un altro esempio: Immaginate di voler vendere un BCH e di essere in una piazza con 1.000 persone che vogliono comprare BCH, ognuno di essi vorrà comprare ad un prezzo diverso e quindi troverete sempre qualcuno disposto ad acquistarlo al vostro prezzo. Cosa avverrebbe se nella stessa piazza ci fossero 100 o 10 persone? Ovviamente dovreste faticare per vendere al prezzo da voi scelto perché ci sono poche persone che vendono o acquistano quella determinata criptomoneta.
  • Variazione (24h): indica la variazione percentuale di prezzo che c’è stata nelle ultime 24 ore. Attenzione perché anche se può sembrare un indicatore banale può confondere i meno esperti. Esempio: BCH ieri ha avuto un incremento del 10% e oggi un decremento dell’8%, se guardiamo CoinMarketCap non segnerà un decremento dell’8% ma un incremento del 2%, perché? Perché come abbiamo detto considera solo le variazioni delle ultime 24 ore (10% – 8% = 2%). Proprio per questo nell’ottava e ultima colonna troviamo un grafico che ci mostra l’andamento del prezzo negli ultimi 7 giorni.

Ora la domanda è: possiamo utilizzare questi dati per fare qualche ipotesi sul prezzo futuro di una criptomoneta? Assolutamente si!

Ci sono tre dati estremamente importanti a cui dobbiamo porre molta attenzione: la capitalizzazione di mercato, il rifornimento circolante per il breve periodo e il rifornimento totale per il lungo periodo.

Molti sono convinti che basta comprare una criptovaluta con un prezzo molto basso per diventare ricchi pensando al fatto che anche Bitcoin all’inizio valeva pochi centesimi. Non funziona esattamente così, vediamo insieme perché:

ESEMPIO

Nel momento in cui è stato scritto questo articolo il prezzo di Bitcoin Cash è di 210€ ed il rifornimento circolante è di circa 18,4 milioni, possiamo calcolare la capitalizzazione di mercato in questo modo:

210€ x 18.400.000 = 3.864.000.00 €

Ora prendiamo una criptomoneta con un prezzo molto basso, ad esempio Ripple (XRP) che ha un prezzo attuale di 0,18€. Pensiamo di fare un affare perché potrebbe essere il nuovo Bitcoin e arrivare a 10.000€, quindi cosa facciamo? ovviamente cominciamo a comprare più XRP possibili. Sbagliato! Bastano pochi calcoli per capire che la nostra intuizione era matematicamente sbagliata.

Rifacciamo i calcoli ipotizzando che il prezzo arrivi proprio ad eguagliare quello di BCH nel breve periodo. Considerando che XRP ha un rifornimento circolante di circa 44 miliardi possiamo calcolare facilmente la capitalizzazione di mercato come fatto in precedenza:

210€ x 44.000.000.000 = 9.240.000.000.000 €

Si avete letto bene, più di 9 mila miliardi! 2.400 volte la capitalizzazione di Bitcoin Cash e mille miliardi in più di quella dell’oro!

Ovviamente tutti questi calcoli possono aiutare ma ricordiamoci sempre che non basta la scarsità di una criptomoneta per far si che quest’ultima aumenti di valore. Bisogna sempre stare attenti a seguire l’evoluzione delle criptomonete su cui decidiamo di investire ed assicurarsi che non vengano abbandonate. 

Per chi utilizza dispositivi mobili c’è anche una comoda applicazione, disponibile sia per iOS che Android in maniera completamente gratuita. L’app oltre che fornire tutte le informazioni del sito integra anche diverse funzioni interessanti come la gestione del proprio portafoglio, gli avvisi personalizzabili di prezzo ed un comodo convertitore di valute.